Lo Studio Pedagogico Pavese, ha stretto collaborazione con 𝗠𝗨𝗠𝗔𝗗𝗩𝗜𝗦𝗢𝗥, il primo portale con le recensioni delle mamme su asili, scuole, ludoteche, shopping, viaggi e attività a misura di bambino.

mum

MumAdvisor è il primo portale in cui le mamme hanno finalmente la possibilità di recensire e assegnare un punteggio a tutto ciò che ruota intorno al mondo dei propri figli come: asili, scuole, corsi, servizi, shopping, ristoranti o viaggi adatti alle famiglie e molto altro ancora.

Nato nel febbraio 2015 per il solo pubblico milanese, MumAdvisor ha successivamente esteso il proprio servizio anche nella provincia di Monza e Brianza ed è ora presente in città come Brescia, Bologna e Roma.

Questo grazie al nostro Mumteam, ovvero mamme presenti sul territorio, che sono riuscite a conquistare la fiducia di diverse strutture anche fuori Milano con ottimi risultati registrando un trend positivo dall’anno di fondazione ad oggi.

Cosa Facciamo

MumAdvisor è media di riferimento nel segmento mamma-bambino ed offre la propria esperienza e collaborazione per pubblicizzare scuole, eventi, prodotti, servizi ed attività con soluzioni di comunicazione innovative e personalizzate. Dalla creazione di articoli pubbliredazionali alla sponsorizzazione di sezioni specifiche, dai classici banner pubblicitari alla comunicazione integrata nei principali social network. MumAdvisor propone attività differenziate per aiutare i propri partner a raggiungere obiettivi di comunicazione in maniera diretta. Il nostro lavoro, in questi tre anni di attività, ci ha permesso di consolidare rapporti commerciali importanti con realtà che, anno dopo anno, rinnovano la loro fiducia nei nostri confronti: scuole prestigiose internazionali, esclusivi wellness club e molti altri ci hanno scelto come partner per sostenerli e promuoverli.

numeri

numerisocial

Clicca qui per saperne di più

 

La sinergia con Mum Advisor, passa anche da contributi e suggerimenti.

Di seguito un articolo del Dott. Loi, sul difficile processo comunicativo genitori-figli, nel terzo millennio.

Ritrovare l’isola che non c’è.

Il difficile processo comunicativo con i figli, tra social e tecnologia.

tecnologia in famiglia

leggi l'articolo

 clicca qui